Welcome to our website !

Le 10 peggiori pubblicità della storia.

By domenica, dicembre 09, 2012 , , , , , , , , , , ,



- Bisk8 Visual -
Premessa: vi accorgerete leggendo che spesso non è la pubblicità in se, ma il prodotto reclamizzato ad essere veramente di dubbia utilità/ dubbio gusto, il punto è che la gente non se ne fotte di produrre stronzate, ci deve fare pure delle reclame di merda! ... e questo è pane per la mia mente perversa.


Decimo Posto - The Handjob
Una pubblicità di un vibratore per braccia flaccide, si, credo abbia varie utilità non ufficialmente espresse nel video.


Nono Posto - Urinamelo
Questa la conoscevo da tempo, ma, a distanza di anni continuo a chiedermi: perchè Tiger Woods non le usa?


Ottavo Posto - Cioccolata Spastica.
Per la serie "il peggior modo d pubblicizzare una tavoletta di cioccolata", hanno preso 2 bambini chiaramente ritardati e li hanno messi lì a fissare in camera in preda a spasmi muscolari.
Arrivano quasi a farti paura.


Settimo Posto - L'abbracciatore
Quando l'ho visto mi è sembrata quasi una cosa accettabile, ma quando poi ho scoperto che parla pure...


Sesto Posto - The Potty Putter
Questa forse qualcuno la conosce già in quanto ad idea, ma io personalmente non avevo mai visto la pubblicità originale, si tratta di un minigolf appositamente realizzato per il cesso.
Si, mentre state cacando vi potete fare una bella partita a golf.
Ma gli attori? Ne vogliamo parlare?.
E io che pensavo di esagerare quando mi porto il portatile...




Quinto Posto - Lo spartizizze
Questa non ve la spiego neppure, dovete guardarla e trarne voi le conclusioni.



Quarto Posto - The Italian Job
Manca il podio di poco un grande spot italiano, che su youtube si trova guardacaso sotto il nome di: "forse la più brutta pubblicità della storia", ascoltate me, non lo è, altrimenti sarebbe al primo posto, diciamo che pecca un attimino di carisma.


Terzo Posto - The Butt Spray
Qui ci sarebbe da discutere per ore su quanta gente può lavorare dietro ad un progetto del genere. Le risposte sono 2, o hanno progettato davvero questo spray di dubbia funzione impiegando tempo e denaro (a vacante) oppure si tratta della tipica americanata tipo  una soluzione a base di acqua e limone spacciata per spray miracoloso.
Nel dubbio una bella spruzzatina nelle mutande il sabato sera non può che far bene.



Secondo Posto - La sedia del diavolo
La voglio, non dico altro ...tutti dovremmo averla sul nosto luogo di lavoro, ma pure a casa!
Io la metterei anche dal barbiere dato il design.




Il primo posto se lo aggiudica l'Italia.
Si tratta di una pubblicità di un negozio di arredamenti di Torino, a parte la dubbia qualità delle riprese, c'è quella che secondo me è un'importantissima stategia di marketing.
Questa pubblicità è andata in onda su tutte le emittenti televisive del nord Italia!


You Might Also Like

0 commenti